Dopo la vittoria di YouthLeague, l’Inter di mister Chivu torna al successo in campionato. Allo stadio “Breda” di Sesto San Giovanni i nerazzurri superano il Pescara di Iervese per 2-0.

Nel primo tempo gli abruzzesi si difendendone bene e con ordine, i nerazzurri provano in tutti i modi a sbloccare la sfida ma è la poca concretezza ad ostacolare la squadra di Chivu. Ripresa con lo stesso copione del primo tempo ma al minuto 70’ è il subentrato Fabbian a segnare la rete dell’1-0. Passano meno di dieci minuti e il bulgaro Iliev a chiudere i conti.

INTER-PESCARA 2-0

Marcatori: 25′ st Fabbian, 33′ st Iliev

INTER: 1 Rovida; 2 Zanotti, 5 Hoti (34′ st Moretti 23), 13 Matjaz, 6 Carboni; 8 Casadei (1′ st Fabbian 14), 4 Sangalli (C), 18 Nunziatini (16′ st Andersen 24); 7 Peschetola (37′ st Sarr 34), 22 Abiuso, 34 Curatolo (23′ st Iliev 10)

A disposizione: 12 Basti, 40 Raimondi, 3 Cortinovis, 15 Fontanarosa, 16 Cecchini Muller, 25 Grygar, 27 Dervishi. Allenatore: Cristian Chivu

PESCARA: 1 Lucatelli; 2 Sakho, 5 Palmentieri, 9 Blanuta (38′ st Dieye Baka 8), 11 Kuqi (38′ st Stampella 19),14 Colazzilli, 18 Caliò (20′ st Mehic A. 48), 20 Sanogo (38′ st Mehic D.), 21 Delle Monache, 24 Staver, 37 Salvatore (29′ st Patanè 17)

A disposizione: 12 Servalli, 13 Postiglione, 19 Stampella, 25 Scipione, 26 Scipioni. Allenatore: Pierluigi Iervese

Ammoniti: Fabbian (I), Kuqi (P), Palmentieri (P)

Recupero: 0′ – 4′
Arbitro: Rutella (Enna)
Assistenti: Piazzini – Lisi