Il giovane e talentuoso Sebastiano Esposito, in forza alla Prima Squadra per il ritiro estivo che si sta svolgendo a Lugano, è stato intervistato ai microfoni di Inter TV per parlare delle grandi emozioni che il 2019 gli sta regalando. L’attaccante classe 2002 ha vissuto un anno da protagonista con le formazioni Primavera e U17 (con la quale ha vinto lo scudetto, ndr) e in Azzurro con la Nazionale U17, inoltre ha esordito in Europa League e ha rinnovato il contratto con il club interista fino al 2022.

“Sono felicissimo di continuare la mia avventura con l’Inter e di poter indossare ancora questa maglia. Il rinnovo e la convocazione per il ritiro sono motivo di orgoglio, ma vado avanti per la mia strada con i piedi per terra e con umiltà”.

“Sto facendo il ritiro con alcuni dei miei compagni di sempre, come Stankovic e Pirola, e sappiamo che dobbiamo dare sempre il 110% perchè mister Conte ci chiede tanto e pretende tanto. Noi siamo abituati a mettere tutto il nostro impegno e le nostre forze in quello che facciamo. Personalmente lavoro sempre duramente e sono a totale disposizione della squadra”.

Il mio prossimo obiettivo? Sogno l’esordio in Serie A. So che devo ancora lavorare tanto per realizzarlo, anche se spero che si avveri presto” conclude Esposito.


Fonte