Autore della doppietta che ha portato la Primavera di Madonna in finale scudetto, l’attaccante classe 2002 Sebastiano Esposito ha commentato la vittoria della sua squadra ai microfoni di InterTV.

“Sono contentissimo di essere impegnato nelle Fasi Finali con la Primavera e ringrazio la società per darmi queste possibilità. Cerco sempre di dare il massimo, che sia con l’U19 o con l’U17. Metto tutto me stesso in quello che faccio: do sempre il meglio in campo, in partita e in allenamento perchè questo è quello che chiede una società come l’Inter. Direi che i risultati si stanno vedendo”.

Il gol del 2-0? Quanto mi trovo in quella zona del campo e con la palla tra i piedi non ci penso troppo: stoppo e calcio, cercando di mettere la palla rasoterra tra il palo e il portiere. Mi viene spontaneo e sono contento che questo mio punto di forza possa aiutare la squadra”.

Infine Esposito lascia un commento sulla finale di venerdì contro l’Atalanta: “Non credo ci sia una squadra favorita. Ma sarà in vantaggio la squadra che scenderà in campo con più cattiveria, grinta e cuore. Sono fiducioso nei miei compagni e speriamo in un bel finale”.


Fonte