Protagonista di questa puntata de “La stagione di…” è Filip Stankovic, promettente portiere classe ’02 titolarissimo e capitano nell’ultima stagione della formazione U17 Campione d’Italia guidata da mister Andrea Zanchetta.

Arrivato all’Inter via Accademia, ha iniziato dai Giovanissimi ottenendo importanti successi. Con la maglia nerazzurra addosso ha vinto il Campionato U16 e U17 e il prossimo anno quasi certamente si metterà in luce in Primavera, dove è stato convocato in diverse occasioni da Armando Madonna nella passata stagione esordendo anche durante la Viareggio Cup contro gli australiani dell’Apia Leichhardt.

In U17, Stankovic ha collezionato 19 presenze complessive tra Campionato e Supercoppa – anche questa stravinta contro il Pordenone – per 1665 minuti totali, 17 reti subite e 6 partite terminate senza subire reti.

Una vera e propria saracinesca, talmente bravo da attirare l’attenzione degli addetti ai lavori in Primavera, che tra allenamenti, convocazioni e presenze – 2 per l’esattezza, quella già citata al Torneo di Viareggio e quella in Campionato contro il Palermo – l’hanno sempre tenuto in grande considerazione e quest’estate si è anche guadagnato il ritiro con la prima squadra, per lavorare al fianco di un campione come Handanovic e di uno staff di alto livello.

Talento e capacità tecniche fuori dal comune, dunque, per un ragazzo che pur avendo ancora tanto da dimostrare, ha già posto le basi per un futuro che sembra – e glielo auguriamo di cuore – più che roseo.


Fonte dati