La Primavera interista ha vinto per 2-1 l’ultimo match di campionato contro i pari età del Chievo Verona grazie ai gol di Gavioli e Gianelli.

Dopo l’incontro ha parlato così ai microfoni di InterTV il tecnico della squadra Armando Madonna: “Contro i clivensi era importante vincere, anche in vista dei prossimi scontri diretti con Torino e Atalanta. Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile ma siamo riusciti a portare a casa i tre punti. Il Chievo gioca molto bene e stanno lottando per raggiungere i playoff. Ho visto attenzione e concentrazione da parte della mia squadra anche se non abbiamo fatto una grandissima gara”.

“Abbiamo sicuramente giocato un buon primo tempo, organizzando bene la manovra e avremmo anche potuto segnare; nella seconda frazione di gioco, invece, abbiamo fatto due gol pur non meritando il vantaggio in quel momento della gara. Tante volte il calcio è questo e bisogna accettarlo. La mia squadra, se vuole arrivare alle fasi finali, deve migliorare sul piano tecnico: ci stiamo preparando bene caratterialmente e il gruppo adesso reagisce e riesce a vincere le partite sporche, anche questo è importante” ha proseguito l’allenatore bergamasco.

Gianelli? Ormai si allena sempre con noi, è un ragazzo che sta dimostrando di meritarsi la mia attenzione. Ho la fortuna di avere una rosa ampia e ci sono tanti giocatori che hanno trovato spazio. Alcuni di loro sfruttano al meglio le occasioni che gli vengono concesse”.

Infine Madonna commenta quelle che saranno le ultime sfide della stagione: Torino e Atalanta sono due squadre forti, noi dobbiamo prepararci bene per arrivare pronti. Saranno partite belle da giocare, abbiamo qualche punto in più in classifica e sarà importante giocare con voglia e attenzione. Dobbiamo recuperare qualche infortunio e qualche ragazzo è un po’ affaticato, ma ci faremo trovare pronti per queste ultime sfide e poi per le fasi finali”.