Marco Pissardo saluta il club nerazzurro e si trasferisce alla Società Sportiva Arezzo.

Il portiere classe ’98 approda al club toscano a titolo definitivo sottoscrivendo un contratto triennale con scadenza il 30 giugno 2022.

Pissardo è cresciuto nel vivaio dell’Inter: nel 2015, aggregato alla Primavera di mister Vecchi, conquista la Viareggio Cup e viene premiato come giocatore più giovane del torneo. L’anno successivo vince la Primavera TIM Cup battendo la Juventus nella doppia sfida finale e, lo stesso anno, porta a casa lo Scudetto Berretti contro il Torino. Nell’estate 2016 passa in prestito annuale al Varese dove veste la maglia da titolare. Successivamente torna in nerazzurro per una stagione da protagonista con l’U19. Quell’anno vince Supercoppa, Viareggio Cup e Campionato Primavera. Nella scorsa stagione, invece, ha indossato la maglia del Monopoli con la quale ha collezionato 38 presenze tra Serie C e Coppa Italia.

A Marco un grande in bocca al lupo per il futuro.


Fonte 1

Fonte 2