Inizia bene il Campionato 2020/2021 per la Primavera nerazzurra che vince in casa per 3-0 contro la Sampdoria grazie alle reti di Esposito, Squizzato e Oristanio.

Buona Inter quella che si vede sul campo del “Breda” di Sesto San Giovanni, che fin dai primissimi minuti di gioco cerca di imporre i suoi ritmi e ci riesce, sfiorando il gol con Oristanio al quarto d’ora di gioco.

Al 24′, ecco la rete che sblocca il risultato, rete che porta un nome d’eccellenza, quello di Sebastiano Esposito, che non delude le aspettative e segna il primo gol della stagione della Primavera nerazzurra con un destro potente.

La Sampdoria cerca la reazione e meriterebbe anche il pareggio, ma Stankovic sale in cattedra e nega ai liguri la gioia del gol.

Nella ripresa gli ospiti alzano ancora di più i ritmi, ma l’estremo difensore nerazzurro continua a neutralizzare ogni loro tentativo, compreso l’insidioso colpo di testa di Yayi al 73′.

Pochi minuti più tardi (79′), arriva il raddoppio dei ragazzi di Armando Madonna: Esposito serve Squizzato che col piattone batte l’estremo difensore avversario Avogadri.

All’88’, infine, Oristanio cala il tris col mancino chiudendo definitivamente una gara bella e meritatamente vinta dall’Inter.

IL TABELLINO:

INTER-SAMPDORIA 3-0
Marcatori: 24′ Esposito, 34′ st Squizzato, 43′ st Oristanio

INTER: 1 Stankovic; 2 Moretti, 4 Cortinovis (30′ st Hoti 14), 5 Kinkoue; 7 Vezzoni (10′ st Sangalli 16), 8 Mirarchi (30′ st Wieser 17), 6 Squizzato (38′ st Fabbian 19), 3 Dimarco; 10 Oristanio; 9 Esposito, 11 Satriano (38′ st Bonfanti 23)
A disposizione: 12 Botis, 21 Magri, 13 Sottini, 15 Moretti A., 18 Iliev, 20 Carboni, 22 Akhalaia
Allenatore: Armando Madonna

SAMPDORIA: 1 Avogadri; 2 Aquino (33′ st Gaggero 15), 3 Obert, 4 Yepes, 5 Angileri, 6 Giordano, 7 Ercolano (17′ st Somma 19), 8 Siatounis (17′ st Francofonte), 9 Yayi, 10 Trimboli (43′ st Brentan 14), 11 Marrale (1′ st Krawczyk 20)
A disposizione: 12 Saio, 22 Zovko, 13 Doda, 14 Brentan, 16 Miceli, 17 Francofonte, 18 Bellucci, 21 Sepe, 23 Napoli
Allenatore: Felice Tufano

Ammoniti: Siatounis, Trimboli, Oristanio

Arbitro: Matteo Gualtieri
Assistenti: Filip – Barberis


Fonte tabellino