La Primavera nerazzurra vince per 2-0 in trasferta contro l’Udinese e si prepara al meglio al big match di Supercoppa contro il Torino: decidono le reti di Roric ed Esposito.

Partita dai ritmi lenti quella che va in scena al “Comunale” di Manzano, con l’Inter che prova a farsi vedere soprattutto con le sortite di Mulattieri e Adorante.

Al 34′, però, ecco il gol che sblocca l’inerzia della gara: Schirò serve Persyn in profondità, il belga mette palla al centro per Roric che dopo una finta batte Gasparini.

Al 39′ sempre Mulattieri sfiora il raddoppio, ma manca di poco l’impatto col pallone.

Nella ripresa i ragazzi di Armando Madonna tornano bene in campo e controllano il vantaggio senza particolari scossoni, l’Udinese si adatta al ritmo dei nerazzurri senza mai metterli davvero in difficoltà.

La Primavera nerazzurra ha, poi, l’opportunità di chiudere definitivamente il match con Adorante che prima su azione e poi su calcio di rigore sbaglia tutto davanti a Gasparini e servirà l’ingresso in campo del classe 2002 Sebastiano Esposito per mettere a segno il 2-0 al 90′ dopo il palo colpito da Burgio.

Il 20 febbraio l’Inter tornerà in campo per la Supercoppa contro il Torino, gara che assegnerà il primo trofeo dell’anno.

Man of the Match InterYouth è: Sebastiano Esposito. Entra in campo ancora una volta con la testa e la voglia di far bene e ci riesce, chiudendo la gara e dimostrando l’atteggiamento positivo di chi sa conquistarsi lo spazio che merita, senza presunzione, ma solo con puro talento.

UDINESE-INTER 0-2
Marcatori:
34′ Roric, 45′ st Esposito

UDINESE: 1 Gasparini,; 2 Ballarini, 3 Filipiak (11′ st Renzi 15), 4 Battistella, 5 Parpinel, 6 Vasko, 7 Gkertsos (38′ st Katuma 21), 8 Ndreu (19′ st Compagnon 20), 9 Bocic, 10 Lirussi, 11 Kubala
A disposizione: 12 Crespi, 13 Mazzolo, 14 Ermacora, 16 Zanolla, 17 Beak, 18 Comisso, 19 Donadello, 23 Oviszach, 24 Ilic
Allenatore: Stefano Daniel

INTER: 1 Dekic; 2 Zappa, 4 Van den Eynden, 6 Ntube, 3 Corrado; 8 Roric, 5 Pompetti, 10 Schirò (25′ st Burgio 16); 7 Persyn (25′ st Grassini 13), 9 Adorante (43′ st Esposito 18), 11 Mulattieri (13′ st Salcedo 19)
A disposizione: 12 Pozzer, 14 Rizzo, 15 Demirovic, 17 Ballabio,  20 Merola, 21 Gerardi
Allenatore: Armando Madonna

Ammoniti: Ntube (28′), Ndreu (43′)

Recupero: 0′ – 4′

Arbitro: Daniele Perenzoni (sez. Rovereto)
Assistenti: Colinucci e Pragliola