I nerazzurri pareggiano 1-1 contro i campioni d’Italia in carica: primo tempo insufficiente, meglio nella seconda frazione di gioco.

Le pagelle di Empoli-Inter:

Rovida 6: pochi interventi di nota, nulla da segnalare.

Silvestro 5: Logrieco è ovunque, sulla sua fascia l’Empoli attacca spesso. In leggera difficoltà. (dal 35′ st Owusu sv)

Moretti 5,5: deve recuperare sulla destra per coprire Silvestro, e non sempre riesce ad essere preciso.

Cortinovis 6: dopo più di un anno, se la cava contro avversari fastidiosi come Ekong e Baldanzi. Buona prova

Carboni 6,5: nel primo tempo, è l’unico che crea difficoltà con i suoi cross taglienti e la sua imprevedibilità. (dal 10′ st Zanotti 7: costringe spesso Logrieco a indietreggiare. Esegue sempre scelte corrette)

Grygar 5,5: poche idee e troppo timido nella fase d’impostazione.

Sangalli 5,5: frettoloso e con poco coraggio. Soffre il palleggio e il ritmo dell’Empoli. (dal 25′ st Andersen 6: positivo nel rush finale)

Nunziatini 5,5: In difficoltà anche lui contro la qualità del centrocampo dell’Empoli. (dal 10′ st Casadei 7,5: cambia totalmente il volto della partita: qualità e fisicità, lo trovi ovunque. Sua la rete finale del pareggio. Imprescindibile)

Peschetola 5: leggermente il più brioso nella prima frazione., ma si divora un gol già fatto.

Jurgens 6: primo tempo difficile. Gli manca il gol. (dal 25′ st Iliev 6: poche occasioni da segnalare)

Abiuso 6,5: indemoniato, rincorre tutti gli avversari e prova a far salire la squadra. Nel secondo tempo solo il palo gli nega il gol.