La Primavera nerazzurra vince per 5-0 contro il Napoli grazie alla tripletta di Mulattieri e alle reti di Fonseca e Ntube.

LE PAGELLE:

Pozzer 6: spettatore non pagante per tutto il match, dalle sue parti arrivano pochissimi pericoli e tutti facilmente gestibili.

Moretti 6: gioca una gara pulita e senza particolari preoccupazioni.

Kinkoue 6: prova positivissima per il difensore francese, che guida il suo reparto con grande personalità e segna anche una rete poi annullata.

Ntube 6,5: tiene sempre alta la concentrazione in fase difensiva lasciando pochissimo spazio agli attaccanti napoletani e alla fine si toglie anche la gioia del gol.

Persyn 6,5: fa salire la squadra gestendo alla perfezione la sua fascia di competenza con gamba e carattere e regalando anche a Mulattieri l’assist per il momentaneo 2-0 (dal 79′ Cortinovis SV).

Attys 5: la sua prestazione risulta confusa, priva di idee e concentrazione (dal 46′ Gianelli 6,5: il suo ingresso in campo dà al reparto solidità e qualità, cambiando inevitabilmente la prestazione di tutta la squadra).

Schirò 6: il capitano nerazzurro disputa un match ordinato e preciso, aiutando molto i suoi compagni a rimanere compatti.

Vezzoni 6: meglio rispetto alle ultime uscite, cerca di dare idee interessanti alla squadra spesso riuscendoci (dal 68′ Burgio 6: buono il suo impatto sulla gara, in cui entra senza strafare ma con grande diligenza).

Gnonto 7: talento allo stato puro. La sua corsa è devastante, i giocatori del Napoli fanno molta fatica a togliergli il pallone dai piedi (dal 68′ Boscolo Chio 6: entra bene in campo, si rende pericoloso fin da subito e colpisce anche un palo nel finale di gara).

Man of the Match Mulattieri 8: sale in cattedra segnando una grandissima tripletta e trascinando i suoi verso una vittoria importante per il morale, risultando nel complesso il più pericoloso dei suoi (dal 75′ Satriano SV).

Fonseca 7: altra prestazione maiuscola per lui, che dialoga bene con il compagno di reparto, si fa vedere spesso anche in difesa a recuperare palloni e segna infine il gol del momentaneo 3-0.