Inizia con una bella vittoria il 2020 della Primavera nerazzurra che vince in casa contro l’Empoli per 3-1 nel corso del match valido per la 14^ giornata di campionato.

Buon approccio dei ragazzi di mister Madonna, che nonostante le numerose assenze scendono in campo decisi e volitivi sbloccando il risultato dopo soli 17 minuti con Ntube, che si trova al posto giusto al momento giusto e ribatte il pallone in rete dopo il colpo di testa di Mulattieri respinto dall’estremo difensore ospite Meli.

Alla mezz’ora i padroni di casa sfiorano il raddoppio con Oristanio prima e Mulattieri poi, concretizzandolo infine con il primo al 40′ che conquista e realizza un calcio di rigore.

Sul finire della prima frazione di gioco è poi Moretti a calare il tris.

Nella ripresa l’Empoli torna in campo combattivo e crea non pochi problemi a Stankovic, che riesce però a neutralizzare tutte le conclusioni ospiti salvando la sua porta con grande personalità, risultando imperfetto solo al 75′ quando i toscani riescono a mettere a segno il 3-1 con Asllani.

Con questa vittoria la Primavera nerazzurra sale a quota 26 punti in classifica e si preparano la prossima settimana ad affrontare in trasferta il Cagliari.

IL TABELLINO:

INTER-EMPOLI 3-1
Marcatori: 
17′ Ntube, 42′ rig. Oristanio, 46′ Moretti, 30′ Asllani

INTER: 1 Stankovic; 2 Kinkoue, 4 Cortinovis, 6 Ntube; 2 Moretti, 7 Gianelli (45′ st Boscolo Chio 16), 8 Squizzato, 11 Burgio (45′ st Vaghi 13), 3 Dimarco (25′ st Sami 15); 10 Oristanio (25′ st Vergani 19), 9 Mulattieri (35′ st Gnonto 18)
A disposizione: 12 Tononi, 21 Gerardi, 13 Vaghi, 14 Sottini, 17 Attys
Allenatore: Armando Madonna

EMPOLI: 1 Meli, 2 Donati, 3 Adamoli (1′ st Chinnici 15), 4 Asllani, 5 Matteucci, 6 Viti, 7 Sidibe (1′ st Lombardi 18), 8 Belardinelli, 9 Cannavò (33′ st Lipari 19), 10 Zelenkovs, 11 Merola (33′ st Bertolini 21)
A disposizione: 12 Hvalic, 13 Riccioni, 14 Fradella, 16 Pezzola, 17 Ekong, 20 Arapi
Allenatore: Antonio Buscè

Ammoniti: Sidibe (16′), Moretti (18′), Cortinovis (19′), Squizzato (32′), Belardinelli (32′ st)

Recupero: 1′ – 6′

Arbitro: Francesco Cosso (sez. Reggio Calabria)


Fonte tabellino