Con un secco 2-0 la Berretti nerazzurra vince contro il Sudtirol nel corso della 2^ giornata di ritorno del campionato di categoria: decidono le reti di Serpe e Krasniqi.

Partono alla grande i ragazzi di mister Corti che sbloccano il risultato dopo soli 5 minuti grazie al colpo di testa vincente di Serpe su punizione di Sami.

Il Sudtirol prova a farsi vedere con la punizione di capitan Francesconi, poi il match si blocca rimanendo priva di particolari emozioni fino al 39′, quando Milani para in due tempi il tentativo di Unterthurnier.

Nella ripresa, gli ospiti hanno l’occasione di pareggiare i conti su calcio di rigore (57′), ma Milani neutralizza il penalty di Francesconi salvando i suoi.

Al 60′, però, ecco il 2-0 firmato Krasniqi al termine di una bella azione personale che mette in ghiaccio il risultato e dà un po’ di tranquillità ai suoi che gestiscono il doppio vantaggio e sfiorano anche il tris con Confalonieri e Mitrea, ma in entrambi i casi l’estremo difensore ospite Gentile si supera negando ai due la gioia del gol.

Con questa vittoria la Berretti nerazzurra sale a quota 23 punti e si prepara la prossima settimana ad affrontare il Renate in trasferta.

Man of the Match InterYouth è: Nicola Milani. Dopo un match abbastanza tranquillo per lui, sale in cattedra nella ripresa neutralizzando il calcio di rigore di Francesconi che avrebbe riaperto i giochi e dà ai suoi la tranquillità necessaria per portare a casa i tre punti senza particolari scossoni.