Altra sconfitta per i nerazzurri che nella 4^ giornata di Youth League vengono battuti per 2-0 dal Barcellona.

LE PAGELLE:

MAN OF THE MATCH Dekic 7: altra ottima prestazione del portiere serbo che para tutto e si fa sempre trovare pronto a ogni attacco blaugrana. Non può nulla sui gol.

Zappa 6: prova a sbloccare la partita con qualche incursione in solitaria ma gli avversari riescono sempre a fermarlo. Buone entrambe le fasi di gioco e lavora bene con Persyn.

Nolan 5: prestazione sottotono del capitano nerazzurro che spesso si trova in difficoltà, perde l’uomo sul gol dello 0-1.

Rizzo 6,5: buona partita per il centrale difensivo che gestisce il reparto senza concedere nulla agli avversari.

Corrado 6: De La Fuente non gli dà tregua e lo costringe a una partita di grande sacrificio (1′ st Colombini 6: entra bene in partita, correndo e spingendo sulla fascia).

Roric 6,5: Madonna lo conferma nell’undici titolare e non sbaglia. Il centrocampista sloveno inventa, attacca e si sacrifica nella sua zona di competenza (dal 65′ Pompetti 6: prova a riordinare il centrocampo nel momento di difficoltà nerazzurra senza troppi sforzi).

Schirò 5,5: il centrocampista classe ’00, oggi schierato nel suo ruolo naturale, non riesce a dare contributo nell’impostazione del gioco.

Persyn 6: ottima partita per il belga che corre tanto e lavora perfettamente con Zappa. Sfortunato sulla traversa colpita (dall’80’ Mulattieri SV).

Gavioli 6,5: non al top della condizione, gioca una partita di sacrificio, dà intensità al suo reparto e conquista spesso la sfera di gioco.

Salcedo 6,5: oggi gli è mancato solo il gol. Tocca una quantità enorme di palloni e tutte le occasioni dei nerazzurri passano dai suoi piedi. Colpisce il palo su calcio di punizione. (dall’80’ Merola SV).

Adorante 5,5: prova a dar fastidio alla difesa avversaria pressando alto ma non riesce a essere incisivo (dal 46′ Vergani 6: si muove tanto senza palla e spesso si arretra per conquistare il pallone).