La Primavera nerazzurra vince per 3-0 contro il Novara e stacca il pass per i quarti di finale di TIM Cup: decidono le reti di Pinamonti, Brignoli e Odgaard.

Parte bene l’Inter che dopo un quarto d’ora riesce a sbloccare la gara grazie al calcio di rigore trasformato da Pinamonti per fallo su Rover e alla mezz’ora raddoppia con lo splendido mancino a giro dal limite dell’area di Brignoli.

Passano pochi minuti e i nerazzurri calano il tris con Odgaard che, su assist di Zappa, infila Ragone col mancino.

Nella ripresa i ritmi calano e l’Inter gestisce senza troppa fatica l’ampio vantaggio, con il Novara che si fa vedere dalle parti di Dekic solo al 70′ con la bella girata al volo di Negretti che l’estremo difensore serbo neutralizza con un ottimo intervento.

La Primavera nerazzurra si qualifica così ai quarti di finale di TIM Cup in cui il prossimo 20 dicembre incontrerà l’Atalanta.

Man of the Match InterYouth è: Tommaso Brignoli. Mette in campo carisma e concretezza regalandosi anche un gol da cineteca. Segue costantemente l’azione e la accompagna con personalità.

IL TABELLINO:

INTER-NOVARA 3-0

Marcatori: 15′ rig. Pinamonti, 32′ Brignoli, 36′ Odgaard

INTER: Dekic; Zappa, Nolan, Bettella, Sala; Karamoh (63′ Merola), Brignoli, Rada, Rover (46′ Gnoukouri); Pinamonti, Odgaard (72′ Belkheir)

A disposizione: Tintori, Valietti, Corrado, Lombardoni, Danso, Schirò, Visconti, Colidio

Allenatore: Stefano Vecchi

NOVARA: Ragone, Zacchi, Negretti, Nardi, Bove, Bellich, Agyemang (53′ Katuma), Campus (63′ Kyeremateng), Stoppa, Penna, Cordea

A disposizione: Colnaghi, Salucci, Pastorelli, Carrara, Della Vedova, Serafini, Manenti, Pighetti

Allenatore: Giacomo Gattuso

Recupero: 0′ + 1′ 

Arbitro: Sig. Riccardo Annaloro di Collegno

Assistente 1: Sig. Mattia Massimino di Cuneo

Assistente 2: Sig. Claudio Gualtieri di Asti