Non sono finiti i festeggiamenti per l’U17 nerazzurra che, fresca di vittoria del Campionato U17 A e B, nel pomeriggio di ieri ha vinto anche la Supercoppa contro i pari età del Pordenone. A decidere l’incontro la doppietta di Esposito e le reti di Sakho, Tinazzi, Oristanio e Gnonto.

Ancora una volta è l’Inter a tenere le redini del gioco dal primo minuto e al 12′ sfiora il gol con Esposito. Passano sei minuti e il bomber nerazzurro porta in vantaggio i suoi con un gol di testa perfettamente crossato da Dimarco. Al 29′ è sempre il numero 9 interista a siglare il 2-0: Trentin lo atterra in area di rigore e viene espulso; Esposito si presenta dal dischetto e trasforma il penalty con un potente tiro di destro. Allo scadere del primo tempo i ramarri accorciano le distanze con un tiro dalla distanza di Turchetto.

Nelle ripresa le emozioni non mancano allo stadio “Capanni” di Savignano sul Rubicone. Al 59′ Sakho segna il 3-1 facendosi trovare pronto sul cross dalla destra di Gnonto, ma due minuti dopo il Pordenone rientra nuovamente in gioco grazie al gol di Spader. I nerazzurri allungano ancora al 65′ grazie a Tinazzi che segna uno splendido gol con un potente tiro dalla trequarti. Nel finale di gara è assedio nerazzurro: Gnonto sigla il 5-2 mettendo la palla all’angolino basso con un diagonale destro, poi Oristanio batte Masut su calcio di punizione.

La sfida termina così per 6-2 e la squadra guidata da Andrea Zanchetta vince la Supercoppa U17.

TABELLINO:

INTER-PORDENONE 6-2
Marcatori: 18′ pt, 29′ (rig.) Esposito, 44′ Turchetto, 14′ st Sakho, 16′ st Spader, 20′ st Tinazzi, 26′ st Gnonto, 38′ st Oristanio

INTER: Stankovic (1′ st Tononi), Alcides Dias (14′ st Airoldi), Dimarco (18′ st Tinazzi), Sangalli (1′ st Oristanio), Sottini, Pirola (1′ st Verzeni), Wieser, Mirarchi, Esposito (1′ st Gnonto), Simic, Sakho
A disposizione: Squizzato, Sattin, Bonfanti
Allenatore: Zanchetta

PORDENONE: Pagnucco (20′ st Masut), Sandoletti, Antoniazzi (26′ st Comand), Morandini (26′ st Amakiri), Sautto, Trentin, Turchetto (20′ st Cescon), Cucchisi, Lazri (20′ st Carli), Bottani (26′ st Mandato), Tirelli (1′ st Spader)
A disposizione: Masut, Comand, Capraro, Amakiri, Carli, Cescon, Mandato, Cassaro
Allenatore: Pillin


Fonte