L’U17 A e B nerazzurra ha staccato il biglietto per la finale battendo l’Atalanta per 3-0.

In avvio di gara è la squadra di Andrea Zanchetta a dominare il gioco e al 14′ l’incontro si sblocca: in occasione di un cross di Oristianio il bergamasco Cittadini tocca il pallone con una mano e l’arbitro indica il calcio di rigore; dal dischetto si presenta l’attaccante Sebastiano Esposito, reduce dall’esperienza con la Primavera, il quale non sbaglia ed è 1-0 per i nerazzurri.

Gli avversari provano a reagire ma senza creare particolari pericoli nell’area difesa da Stankovic.

Nella ripresa è ancora l’Inter a tenere in mano le redini del gioco con Cortinovis che segna il 2-0 sugli sviluppi di un calcio d’angolo (55′). In finale di gara ci pensa ancora una volta Esposito a chiudere i giochi, quando Pirola lo serve bene sulla trequarti avversaria e il numero 9 interista non può far altro che calciare in porta battendo l’estremo difensore atalantino.

Giovedì 20 giugno i nerazzurri scenderanno in campo per sfidare la Roma nella finale che eleggerà una delle due compagini Campione d’Italia U17 A e B 2018-2019. La gara si giocherà presso lo Stadio “Benelli” di Ravenna alle ore 20.30.


Fonte