Brutta e pesante sconfitta per la Primavera nerazzurra che perde per 4-1 in trasferta contro lo Slavia Praga nel corso della 5^ giornata della fase a gruppi della UEFA Youth League 2019-2020.

Nonostante la buona partenza dei ragazzi di Armando Madonna che sfiorano per ben tre volte il vantaggio con Oristanio e che riescono poi finalmente a rompere l’inerzia del match segnando al 29′ con Fonseca, i padroni di casa riescono subito a ribaltare il risultato con la doppietta firmata da Silva Estevam Aguiar al 32′ e al 41′.

Il centrocampista brasiliano dello Slavia Praga si ripeterà poi nella ripresa (49′) segnando il momentaneo 3-1 anche su calcio di punizione. 

Al 53′, Cerv cala il poker spegnendo definitivamente le speranze di rimonta dell’Inter che oggi aveva due risultati utili su tre per qualificarsi matematicamente alla fase successiva ma che deve invece accontentarsi di rimanere in testa al Girone F a pari merito proprio con i cechi e con il BVB vincente quest’oggi contro il Barcellona.

Decisiva sarà quindi la sfida di Youth League del prossimo 10 dicembre a Milano contro il Barcellona.

IL TABELLINO:

SLAVIA PRAGA-INTER 4-1
Marcatori: 29′ Fonseca, 32′, 41′ e 4′ st Silva, 8′ st Cerv

SLAVIA PRAGA: 29 Surovcik; 8 Hosek, 3 Vincour (C), 5 Stetka, 9 Kosek; 17 Cerv, 14 Kristan, 11 Zinhasovic (47′ st Hajek 6); 13 Doudera (34′ st Jurasek 4), 12 Toula, 16 Silva Estevam Aguiar (25′ st Zeronik 7).
A disposizione: 1 Sirotnik, 18 Langhamer, 19 Vanek, 20 Matys.
Allenatore: Martin Hyský

INTER: 1 Pozzer; 2 Kinkoue (7′ st Vergani 9), 14 Ntube, 6 Pirola; 17 Gianelli (7′ st Persyn 7), 19 Boscolo Chio (7′ st Burgio 15), 5 Agoume, 4 Schirò (C), 3 Colombini; 11 Fonseca (28′ st Squizzato 8), 18 Oristanio (28′ st Gnonto 20).
A disposizione: 12 Stankovic, 16 Cortinovis.
Allenatore: Armando Madonna

Ammoniti: Kristan (25′), Zinhasovic (43′ st)

Recupero: 1′ – 3′


Fonte