La Primavera vince la gara contro il Rennes valida per gli Ottavi di Finale di Youth League e approda alle Final Eight.

Il gol di Casadei nel secondo tempo permette alla squadra di Milano di proseguire il percorso europeo.

LE PAGELLE:

Pozzer 6: i francesi non creano particolari problemi al numero 1 nerazzurro; quando viene chiamato in causa si fa trovare sempre pronto.

Moretti 6: al debutto in Youth League svolge molto bene i suoi compiti e si fa valere. Si fa vedere anche in avanti rendendosi pericoloso in area di rigore avversaria.

Kinkoue 6: inizialmente è un po’ impreciso, ma con l’avanzare dei minuti cresce e protegge bene la sua area di competenza.

Ntube 6: è sempre attento e ordinato, dalla sua parte non passa alcun pallone.

Persyn 6,5: si sacrifica molto correndo avanti e indietro sulla fascia di destra. Nella ripresa, soprattutto, si trova spesso ad aiutare la retroguardia nerazzurra.

Schirò 6,5: partita perfetta del il capitano dell’Inter che, da vero leader, amministra il centrocampo e regala spunti interessanti ai suoi.

Squizzato 6: svolge un buon lavoro manovrando il gioco della squadra; esce per crampi (dal 16′ st Cortinovis 6: aiuta i suoi facendo da muro e impedendo al Rennes di avanzare).

Attys 5,5: troppo falloso e impreciso, non riesce a entrare in partita e viene sostituito all’intervallo (dal 1′ st Man of the match InterYouth Casadei 7: il classe 2003 ha un piglio decisamente superiore e si rende pericoloso da subito. Segna un gol da vero bomber e regala ai suoi l’accesso alla fase finale).

Vezzoni 6,5: uno dei migliori. Lotta su ogni pallone e regala numerosi palloni agli attaccanti nerazzurri. Infine confeziona l’assist al bacio per il gol di Casadei.

Fonseca 5,5: fa fatica a farsi vedere e a rendersi pericoloso, viene contenuto bene difensori francesi (dal 22′ st Oristanio 6: entra in campo a mille e va subito vicinissimo al gol. Dà una marcia in più alla manovra offensiva).

Satriano 5,5: ci prova, lotta, ma come il compagno di reparto non riesce a mettere paura agli avversari.