E’ dolce il ritorno in campo della Primavera nerazzurra dopo i tanti mesi di stop dovuti al Coronavirus: l’Inter di mister Madonna ha infatti battuto il Rennes per 1-0 negli ottavi di finale della UEFA Youth League.

Parte bene l’Inter, che dopo soli 15 minuti ha una grandissima occasione per andare a segno con Persyn che manca il pallone per pochissimo, mentre alla mezz’ora sono i francesi a farsi vedere dalle parti di Pozzer che però di fa trovare pronto. 

Nella ripresa ci prova subito Schirò che tenta il cucchiaio ma il portiere avversario salva tutto mandando il pallone in calcio d’angolo, mentre al 64′ è Pozzer a salire in cattedra deviando sulla traversa il tiro di Ugochukwu.

Il match si sblocca al 77′ grazie al gran gol di Casadei, che su cross preciso di Oristanio sulla sinistra colpisce di testa mandando la palla in rete.

L’Inter resiste con forza e tenacia agli assalti dei francesi e alla fine conquista i quarti di finale di Youth League dove affronterà il Real Madrid, che agli ottavi ha superato per 3-1 la Juventus.

La gara si disputerà mercoledì 19 agosto alle ore 18:00, sempre presso il “Colovray Sports Centre” di Nyon.

IL TABELLINO:

INTER-RENNES 1-0
Marcatori: 33′ st Casadei (I)

INTER: 1 Pozzer; 13 Moretti, 2 Kinkoue, 14 Ntube; 7 Persyn, 10 Schirò, 5 Squizzato (16′ st Cortinovis 6), 8 Attys (1′ st Casadei 16), 18 Vezzoni; 11 Fonseca (22′ st Oristanio 10), 9 Satriano.    
A disposizione: 12 Magri, 3 Dimarco, 16 Boscolo Chio, 19 Bonfanti.
Allenatore: Armando Madonna.

RENNES: 1 Damergy; 2 Doue, 3 Banzuzi (37′ st Tel 18), 4 Assignon, 5 Doucoure, 6 Francoise (37′ st Waflart 14), 7 Da Cunha (29′ st Kadile 15), 8 Ugochukwu (37′ st Diouf 13), 9 Rivollier (24′ st Abline 17), 10 Rutter, 11 Tchaouna.
A disposizione: 12 Eyoum, 16 Hesry, 
Allenatore: Romain Ferrier.

Ammoniti: Doue (33′), Squizzato (41′), Kinkoue (44′).

Recupero: 1′ – 5′.

Arbitro: Silva Pinheiro.
Assistenti Ferreira e Pererira.


Fonte