Partenza col botto per la Primavera nerazzurra nella nuova edizione di Youth League: i ragazzi di Armando Madonna hanno infatti battuto in casa per 4-0 lo Slavia Praga nella prima giornata della fase a gironi.

Dopo la doppia occasione interista per sbloccare il risultato – calcio piazzato di Esposito prima e tentativo di Pirola poi – i padroni di casa trovano il vantaggio al 30′ con il bel gol di Sebastiano Esposito, bravo a ricevere il pallone in area, controllarlo e mandarlo in rete.

Nella ripresa l’Inter raddoppia ancora con Esposito che trasforma alla perfezione il calcio di rigore per fallo su Vergani, poi Schirò sfiora il tris al 69′.

Al 77′ Oristanio segna il tris con un potente tiro dalla distanza, poi – in finale di gara, dopo il doppio palo colpito da FonsecaVergani cala il poker su calcio di rigore.

La Primavera nerazzurra inizia quindi nel migliore dei modi la sua esperienza in Youth League e si prepara ad affrontare il prossimo 2 ottobre il Barcellona in trasferta.

Man of the Match InterYouth è: Edoardo Vergani. Si procura un rigore e ne trasforma un altro, poi corre, lotta contro ogni avversario muovendosi benissimo tra le maglie della difesa avversaria.

IL TABELLINO:

INTER- SLAVIA PRAGA 4-0

Marcatori: 30′ e 13′ st Esposito, 32’st Oristanio, 46’st Vergani

INTER: 1 Pozzer; 2 Kinkoue, 14 Ntube, 6 Pirola; 7 Persyn (20′ st Squizzato 16), 17 Gianelli (40′ st Vaghi 13), 5 Agoume, 10 Schirò (C) (29′ st Oristanio 18), 15 Burgio (20′ st Colombini 3); 9 Vergani, 10 Esposito (29′ st Fonseca 11)
A disposizione: 12 Stankovic, 8 Attys
Allenatore: Armando Madonna

SLAVIA PRAGA: 29 Sirotnik (7′ Surovcik 1); 8 Hosek, 3 Vincour (C), 5 Stetka (30’st Matys 20), 9 Kosek; 10 Vit (13’st Zeronik 7); 13 Doudera, 19 Vanek (30’st Kristan 22), 17 Cerv, 16 Silva Estebam; 12 Toula
A disposizione: 4 Barta, 14 Alijagic
Allenatore: Martin Hyský

Arbitro: Marcel Birsan

Recupero: 3′ – 3′

Ammoniti: 17′ Esposito, 44′ Vanek, 63′ Zeronik, 84′ Oristanio, 85′ Matjs

Espulso: 42′ st Hosek (doppia ammonizione)


Fonte tabellino