Avevano bisogno di una vittoria per provare a centrare ancora la qualificazione alla semifinale e così è stato: gli Azzurrini hanno battuto l’Armenia per 4-0 nella seconda gara della fase a gironi di Euro U19. A segno anche il nerazzurro Davide Merola.

Rispetto alla gara contro il Portogallo, questa volta i ragazzi di Nunziata sono riusciti a imporsi dimostrando una buona padronanza del campo, ordine e una discreta intensità nel gioco. Ad aprire le danze è stato il centrocampista scuola Juventus Manolo Portanova che al 29′ ha segnato la prima marcatura azzurra; tre minuti più tardi Davide Merola, schierato nella formazione titolare, ha sorpreso la retroguardia armena con uno splendido gol di tacco. Nel secondo tempo l’Italia non ha mollato la presa e ha chiuso definitivamente i giochi ancora con Portanova e poi con Raspadori, teminando il match per 4-0.

Sull’altro fronte Spagna e Portogallo hanno pareggiato 1-1. La classifica del Gruppo A vede dunque quest’ultime prime a 4 punti, Italia a 3 e Armenia a 0.

Ai microfoni della FIGC ha parlato così Davide MerolaIl gol di tacco? Sono colpi che provo sempre e non è il primo che mi riesce. Ma più di questo, contro l’Armenia è stato importante ritrovare il filo del gioco e l’intesa con i compagni. Abbiamo fatto ciò che ci ha chiesto il mister: fare pressing alto, attaccare la profondità e i risultati si sono visti. Contro la Spagna abbiamo un solo risultato a disposizione, la vittoria, e dobbiamo cercare di aumentare l’intensità di gioco messa in campo due giorni fa. Sarà una partita diversa dall’ultima: le furie rosse sono le favorite in questo torneo e sanno come imporre il loro gioco. Non dobbiamo lasciarli giocare e diventare noi i protagonisti in campo, con la forza del nostro gruppo”.

Appuntamento dunque questa sera sempre alle ore 19 italiane (ore 21 locali) con il match più importante di Euro U19 per l’Italia. La partita verrà trasmessa in diretta sui canali web di Rai Sport e in differita alle ore 20.55 su Rai Sport +HD.


Fonte