Uno dei punti fermi del team di Stefano Vecchi è sicuramente il suo secondo, Luca Facchetti, che l’ha seguito anche nelle due brevi esperienze in prima squadra, ma che adesso è pronto per le Final Eight Primavera. Ecco cosa ha raccontato ai microfoni di Inter Channel: “Il periodo in prima squadra è stato indimenticabile, il metodo di lavoro è stato sempre lo stesso dato che lo staff era lo stesso della Primavera. Di sicuro c’è stata grande disponibilità da parte dei giocatori e in generale l’esperienza è stata positiva. Le Final Eight? Ci arriviamo in grandi condizioni, abbiamo fatto un ottimo girone, i ragazzi hanno un po’ staccato nelle ultime due settimane e stanno tutti bene, non abbiamo infortunati da recuperare. Sono pronti per affrontare queste finali nel miglior modo possibile. Le squadre che si sono qualificate sono tutte forti e il fatto di giocare partite secche non aiuta ad individuare una favorita, dovremo cercare di concedere pochissimo e di sfruttare tutte le occasioni da gol che ci si presenteranno. Pinamonti? Lui è stato in prima squadra per più tempo rispetto agli altri negli ultimi sei mesi. Sicuramente ci potrà dare una grossa mano perchè è un ragazzo umile e molto disponibile, si è allenato tanto giocando poco e sono convinto che farà bene in queste finali.”