L’Inter perde per 3-1 contro la Lazio: inutile il gol di Rover alla mezz’ora.

LE PAGELLE:

Pissardo 6: viene chiamato in causa una sola volta, poi prende tre gol su cui può poco.

Zappa 5,5: in difficoltà in fase di spinta, si limita a fare prevalentemente lavoro difensivo ma a volte sembra troppo in difficoltà anche in quello.

Nolan 6: attento in difesa e propositivo in costruzione, disputa una buona gara nonostante il risultato finale (dal 76′ Adorante SV).

Bettella 6: come per il compagno di reparto, anche per il classe ’00 la giornata non è delle più semplici, ma a parte forse la chiusura in ritardo sul secondo gol della Lazio, ha poco da rimproverarsi.

Sala 6: positivo in entrambe le fasi, prova a mettere qualche cross per i compagni, ma nessuno li sfrutta.

Gavioli 6: lavora principalmente da solo per accorciare le distanze e ci riesce abbastanza bene, nonostante la Lazio conceda poco e non gli renda la vita facile (dal 66′ Merola 5,5: non riesce a sfondare il muro biancoceleste).

Schirò 6,5: il migliore dei suoi. Corre dall’inizio alla fine con grande grinta, tocca un numero imprecisato di palloni e si fa vedere dai compagni per allargare gli spazi.

Danso 5,5: dialoga abbastanza bene con Zappa e Schirò, ma perde troppi palloni e risulta impreciso negli ultimi metri (dal 55′ Belkheir 5: non ha un grande impatto sulla gara, è approssimativo in alcune giocate e non aiuta la squadra a recuperare lo svantaggio).

Zaniolo 6: grande prestazione nel primo tempo, dove si fa vedere con un’occasione e con l’assist per il gol di Rover, cala alla distanza, complice anche la grande confusione che regna in campo.

Colidio 5: prova a farsi vedere nel primo tempo con scarsi risultati, nella ripresa corre tanto, ma prevalentemente a vuoto e non riesce a fare la differenza che tanto ci si aspetta da lui.

Rover 6: molto bene nel primo tempo, quando ha sui piedi due occasioni per segnare e alla terza non sbaglia sbloccando il risultato, nella ripresa fa più fatica ma cerca di aiutare tanto anche in fase difensiva.