Intervistato da Inter Channel direttamente dal ritiro della Primavera a Riscone di Brunico, Stefano Vecchi ha parlato del nuovo gruppo e degli impegni del prossimo campionato: “Questa è una categoria dove i ragazzi cambiano ogni anno, ci sono molte incognite e quindi molta curiosità. Gran parte del gruppo lo conosciamo perchè sono ragazzi che c’erano già l’anno scorso e hanno vinto tutti, inoltre spero che i due-tre nuovi acquisti ci diano una mano. Sono giocatori dal grande potenziale che abbiamo seguito e voluto fortemente. I ragazzi che abbiamo qui, fatta eccezione per quelli nuovi, hanno vinto tutti, quindi sanno cosa serve per farlo. Avere il Tricolore sul petto è grande motivo d’orgoglio perchè vince una sola squadra e il campionato italiano è tra i più competitivi. Youth League? È ancora presto, aspettiamo il sorteggio per sapere che squadre potrebbero esserci. Allestiremo una squadra competitiva per affrontare al meglio la competizione. I ragazzi in prima squadra? Penso che quando la rosa di mister Spalletti sarà al completo per molti di loro non ci sarà spazio e verranno a giocare con noi, ma spero che anche chi rimarrà stabilmente con i grandi abbia il giusto spirito qualora dovesse venire a darci una mano.”