Termina ai quarti l’avventura della Primavera nerazzurra alla 71^ edizione della Viareggio Cup. I ragazzi di Armando Madonna sono infatti stati eliminati dal Bruges perdendo per 3-0.

Sono gli avversari ad iniziare meglio la gara grazie allo sfortunato autogol di Gianelli che al 5′ devia in porta un cross dalla destra, ma poco dopo la mezz’ora i nerazzurri sfiorano il pareggio con un bel colpo di testa di Mulattieri salvato miracolosamente dall’estremo difensore belga Lammens.

Al 38′ ancora Mulattieri va vicinissimo al gol costringendo nuovamente Lammens a salvare tutto.

Nella ripresa ci prova subito Schirò, ma il suo calcio di punizione risulta innocuo, l’Inter spinge senza sosta alla ricerca del pareggio ma è il Bruges a raddoppiare all’82’ con Appiah, bravo ad evitare il fuorigioco e a mandare la palla in rete, mentre nel finale De Wolf segna il definitivo 3-0 che qualifica i suoi alla semifinale di Viareggio Cup.

IL TABELLINO:

INTER-BRUGES 0-3
Marcatori: 
5′ Aut. Gianelli, 37′ st Eric Appiah, 41′ st De Wolf

INTER: 1 Pozzer; 23 Van Den Eynden, 4 Nolan, 6 Rizzo; 2 Grassini (26′ st Serpe 27), 24 Demirovic (15′ st Colombini 19), 8 Schirò, 15 Gianelli, 20 Burgio (19′ st Attys 16); 11 Mulattieri (26′ st Rossi 17), 9 Vergani
A disposizione: 21 Dekic, 25 Milani, 7 Persyn
Allenatore: Armando Madonna

BRUGES: 13 Lammens, 2 Van Der Bremt, 4 De Ketelaere (40′ st Fadiga 7), 8 De Kuyffer (40′ st Van Den Keybus 18), 10 De Wolf, 14 Van Acker, 15 Fukala, 16 Vervaque, 17 De Cuyper, 19 Voet, 24 Cambier (19′ st Eric Appiah 12)
A disposizione: 22 Ciulla, 5 Dendoncker, 6 De Clerck, 20 Baeten, 21 Shala
Allenatore: Rik De Mil

Ammoniti: –

Recupero: 0′ – 3′

Arbitro: Francesco Meraviglia (sez. Pistoia)
Assistenti: Garzelli e Costin


Fonte